Dramma

4 Mar

Forse il mio “dramma”  linguistico è incominciato in terza elementare quando la maestra ha avuto la brillante idea di estrarre , da una ciotola piena di foglietti, il nome di un alunno che avrebbe dovuto augurare il buon natale in tutte le altre classi prima che incominciassimo a suonare col flauto “Santo Natale”.

Non so quanti santi ho pregato perchè non venisse fuori il mio nome e invece…..porca putrella… . Me lo ricordo come se fosse ieri, &e invece sono passati 30 anni.  Varco la soglia della classe di fianco e dico “siamo venuti ad augurarvi buon Natale”.

La mia erre moscia mi fa mangiare le parole, la frase diventa incomprensibile, si disegna un punto interrogativo sulle facce delle maestre che non mi conoscono ed io sprofondo dalla vergogna, avrei voluto lanciarmi giù dalla finestra, avrei voluto compiere una carneficina per non vedere più il loro sgomento, e invece sono ancora qui… con la mia erre moscia, sob.

Annunci

Una Risposta to “Dramma”

  1. bruttaYcattiva aprile 8, 2011 a 5:05 pm #

    bhè.. pure il titolo non ti aiuta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il Prof Bicromatico

Pensieri sfusi di una mente confusa

blog porno-ridicolo

Romanzo di formazione di una Principessa sul Pisello

I 7 Passi Della Piccola Anima

per la sua felicità

nazzablog

Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

fai cose buone

L'idea della perfezione toglie il piacere della comunicazione

francesco iacovetti blog

VIVIAMO IL MONDO DI SUZIE WONG O SIAMO SCHIAVI DELLA BORSA DI HONG KONG?

LaChimicaDelleLettere

Reazioni a catenella

katniss2016

C'è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera. (Henry David Thoreau)

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

Borntobeanomad

The world is your home.

Aleteia.org - Italiano

Una rete cattolica mondiale per condividere risorse sulla fede con quanti cercano la verità

Dan Ceres's Words

Musicista. Autore. Scrittore. Fashion Consultant.

CATHERINE RYAN HOWARD

She turns coffee into books so she can afford to buy more coffee. And more books.

the literate lens

photography, writing and the spaces between

Punch Drunk Village

A blog for the rest of us

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: