E adesso che non c’è più la par condicio..

1 Giu

E adesso che non c’è più la parcondicio posso raccontare questa.

Accompagno mia nonna a votare a Milano, io non ero ancora maggiorenne quindi parlo di almeno almeno 21 anni fa, lei entra per prima nel seggio e dice:

” devo votare Bossi dove devo mettere la croce???”

Il Presidente di seggio la sgrida dicendole che non deve comunicare il nome del candidato che vuole votare e,  dopo averla registrata,  le indica la cabina. Lei si gira verso di me e mi dice:

” devo votare Bossi dove devo mettere la croce???”

Io la sgrido, il Presidente la sgrida e mentre la sgrida gli chiedo se posso entrare in cabina con lei per aiutarla a votare, lui mi sgrida. Mia nonna entra in cabina e dice:

” devo votare Bossi dove devo mettere la croce???”

Tutti noi, dall’esterno della cabina, la sgridiamo, ma alla fine il Presidente mi fa entrare in cabina per far finire la storia al più breve possibile.

Io entro nella cabina, lei mi fa segno di stare zitta, mi fa vedere che la croce l’aveva già messa e che sapeva già dall’inizio dove avrebbe dovuto metterla.

Come direbbe Camilleri, siamo stati dei pupi nell’opera dei pupi (la nonna Z come al solito ha preso tutti per il culo)!

Annunci

9 Risposte to “E adesso che non c’è più la par condicio..”

  1. Simonedejenet giugno 1, 2011 a 11:00 pm #

    E spero che l'avesse messa altrove, fra l'altro 🙂

  2. Girati giugno 1, 2011 a 11:05 pm #

    Simone, il voto è segreto, n’est pas?

  3. Simonedejenet giugno 1, 2011 a 11:08 pm #

    ovvio (n'est-ce pas)  Mi ero lasciato prendere dalla trama 😉

  4. Girati giugno 1, 2011 a 11:10 pm #

    Minutezza che errorone, scusa!!

  5. bruttaYcattiva giugno 1, 2011 a 11:33 pm #

    viva la tu' nonna!

    bossi aPparte…

    ma viva lei!

  6. prosit giugno 3, 2011 a 10:33 am #

    ma è la stessa nonna Z. ?

  7. Girati giugno 3, 2011 a 10:39 am #

    Prosit, è sempre lei.
    Di nonna Z. ce n'è una sola!

  8. BiFolk giugno 3, 2011 a 12:06 pm #

    …buahahahah… grande nonnina…

  9. rebowsky giugno 3, 2011 a 2:37 pm #

    …ci mancava il pernacchione finale!! (ma secondo me, sotto 'i baffi' l'ha fatto. E sonoro. A tutti quanti 😉 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il Prof Bicromatico

Pensieri sfusi di una mente confusa

PornoRidicolo di Agata Grop

Il blog di Agata Grop, romanzo di formazione di una principessa sul pisello

I 7 Passi Della Piccola Anima

per la sua felicità

nazzablog

Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

fai cose buone

L'idea della perfezione toglie il piacere della comunicazione

francesco iacovetti blog

VIVIAMO IL MONDO DI SUZIE WONG O SIAMO SCHIAVI DELLA BORSA DI HONG KONG?

LaChimicaDelleLettere

Reazioni a catenella

katniss2016

C'è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera. (Henry David Thoreau)

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

Borntobeanomad

The world is your home.

Aleteia.org - Italiano

Una rete cattolica mondiale per condividere risorse sulla fede con quanti cercano la verità

Dan Ceres's Words

Musicista. Autore. Scrittore. Fashion Consultant.

CATHERINE RYAN HOWARD

She turns coffee into books so she can afford to buy more coffee. And more books.

the literate lens

photography, writing and the spaces between

Punch Drunk Village

A blog for the rest of us

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: