Il balletto

11 Apr

Quando il “ballo” si fa duro, i duri incominciano a “ballare” e non tutti sinceramente ce la fanno.

Coi figli è così, quando incominci una nuova “avventura” con loro poi non puoi più tornare sui tuoi passi, non puoi più esitare, non puoi farti vedere indeciso neanche per un  momento perchè se no tutto crolla intorno a te, prendono il sopravvento, capiscono che c’è l’inghippo e ti fanno fuori in un attimo, il segreto è non anticipare i tempi ergo scegliere il momento ideale per incominciarla.

Le “avventure” di cui parlo non sono altro che i cambiamenti di abitudine, gli svezzamenti vari per esempio, il togliere il ciuccio ( ne abbiamo parlato qui: https://girati.wordpress.com/2012/03/17/lastinenza/), insomma cercare di trasformare piano piano un infante in un adulto normale senza traumi.

Dopo lo svezzamento alimentare del sesto mese, dopo il lancio del ciuccio del 2° anno e mezzo fra venti giorni (alla veneranda età di 2 anni e otto mesi) al piccolo, durante il ponte del 25 aprile, verrà tolto il pannolino.

E’ già un po’ abituato ad usare il vasino, oggi pomeriggio dopo averci “prodotto” dentro mi ha detto “hei mamma, un serpente” si è messo a ridere e poi l’ha rovesciato nel wc, ma tra il dire e il fare… c’è una gran bella fatica in mezzo.

Questa sera alle 20,20 il fratellone dormiva già. le luci erano già spente, e lui mi ha chiamata dicendomi che gli scappava la pipì.

Sono salita al piano sopra, l’ho accompagnato in bagno, si è tolto il pigiama , il pannolino, si è adagiato sul vasino ha fatto pipì, l’ho pulito, l’abbiamo rovesciata nel wc e tirando l’acqua abbiamo detto in corro “ciao ciao, buon viaggio”, dopo di che è tornato in cameretta, gli ho rimesso il pannolino, il pigiama, ho rispento la luce, gli ho dato la buona notte, lui mi ha dato il bacino, e sono ridiscesa.

Questo balletto è durato un’ora esatta per 8 volte di cui sopra, alternando il goccino di pipì al micro petolino da capretta di Heidi, ho dovuto sempre assecondarlo perchè se lo incentivo adesso poi sarà tutto più semplice, ma capite che dopo avergli rimesso per otto volte il pigiama, il pannolino, riversato il piscio nel wc, salutato sempre più con astio tutta quella brodaglia maleodorante, essermi fatta 160 scalini in tutto,  alla  sua nona  richiesta ho urlato:

“bastaaaa, vai subito a dormire e fattela nel pannolinoooo”

lui si è messo a piagnucolare ma dopo un secondo si era finalmente addormentato, sarà bastata una mia frase per trasformare uno stupendo frugolo in un serial killer fra vent’anni?? speriamo di no!!

Annunci

2 Risposte to “Il balletto”

  1. Allegria di nubifragi aprile 12, 2012 a 6:30 pm #

    Beh, a questo punto direi: ai posteri l’ardua sentenza…
    http://allegriadinubifragi.wordpress.com/

  2. girati aprile 13, 2012 a 6:42 pm #

    Tremo al pensiero….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il Prof Bicromatico

Pensieri sfusi di una mente confusa

PornoRidicolo di Agata Grop

Il blog di Agata Grop, romanzo di formazione di una principessa sul pisello

I 7 Passi Della Piccola Anima

per la sua felicità

nazzablog

Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

fai cose buone

L'idea della perfezione toglie il piacere della comunicazione

francesco iacovetti blog

VIVIAMO IL MONDO DI SUZIE WONG O SIAMO SCHIAVI DELLA BORSA DI HONG KONG?

LaChimicaDelleLettere

Reazioni a catenella

katniss2016

C'è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera. (Henry David Thoreau)

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

Borntobeanomad

The world is your home.

Aleteia.org - Italiano

Una rete cattolica mondiale per condividere risorse sulla fede con quanti cercano la verità

Dan Ceres's Words

Musicista. Autore. Scrittore. Fashion Consultant.

CATHERINE RYAN HOWARD

She turns coffee into books so she can afford to buy more coffee. And more books.

the literate lens

photography, writing and the spaces between

Punch Drunk Village

A blog for the rest of us

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: