Un pó consolante

26 Feb

Che poi é in serate come queste, dove i figli danno il “meglio” di sè,  che un pó mi consolo pensando che quelli della mia maestra di yoga si menano a sangue.

Lei imperturbabile, sorridente, amorevole e loro dietro che arrivano con ancora i segni freschi sul collo di uno degli altri fratelli.
E io che pensavo che fossero quattro piccoli Gandhi, o boy scout o meglio ancora gentleman e invece se le danno di santa ragione.

Non c’ è coppia di fratelli che non litighi,a detta di tutti i genitori che conosco, io mi prendevo a pentolate con mia sorella se proprio devo essere sincera, eppure vedere i miei figli che si scannano per una minchiata, o almeno così a me sembra, non riesco ancora a digerirlo.

Mio malgrado, devo e dovró farmene una ragione almeno ancora per i prossimi quindici anni.

Annunci

5 Risposte to “Un pó consolante”

  1. momfrancesca marzo 2, 2015 a 9:18 am #

    Grazie per aver scritto questo post, mi ha davvero consolata! Ti ho inserita nella mia Top of the Post https://momfrancesca.wordpress.com/2015/03/02/top-of-the-post-26-02-marzo-2015/

    • Gine di Girati marzo 2, 2015 a 6:57 pm #

      grazie cara, qui ci si consola sempre a vicenda! abbiamo tutte le stesse tribolazioni ma non per questo, non andiamo avanti! un abbraccio

  2. Prossimavoltamamma marzo 2, 2015 a 10:28 am #

    Oggi ho scritto un post -che non voglio ancora pubblicare per farlo “sedimentare” un po’- su come ci fanno incavolare alle volte. Mi sono data una risposta: li amiamo troppo e più li amiamo e più ci sentiamo coinvolti e più ci incavoliamo. Nel caso dei figli della tua maestra di yoga è la mamma che fa la differenza: è lei che ha raggiunto il giusto distacco! 😉

Trackbacks/Pingbacks

  1. TOP OF THE POST # 26 – 02 Marzo 2015 | momfrancesca - marzo 2, 2015

    […] “Un po’ consolante” di Girati. Spesso mi domando se sia normale che i miei bimbi (ancora piccolini) litighino frequentemente. Ne ho anche scritto in alcuni post, ma questo che ho inserito nelle TotP mi restituisce un minimo di fiducia. Nel senso, mal comune mezzo gaudio… 🙂 […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Il Prof Bicromatico

Pensieri sfusi di una mente confusa

PornoRidicolo di Agata Grop

Il blog di Agata Grop, romanzo di formazione di una principessa sul pisello

I 7 Passi Della Piccola Anima

per la sua felicità

nazzablog

Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

fai cose buone

L'idea della perfezione toglie il piacere della comunicazione

francesco iacovetti blog

VIVIAMO IL MONDO DI SUZIE WONG O SIAMO SCHIAVI DELLA BORSA DI HONG KONG?

LaChimicaDelleLettere

Reazioni a catenella

katniss2016

C'è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera. (Henry David Thoreau)

Il Suono Visibile

perché, ogni tanto, è bello ricordarti chi sei...

Borntobeanomad

The world is your home.

Aleteia.org - Italiano

Una rete cattolica mondiale per condividere risorse sulla fede con quanti cercano la verità

Dan Ceres's Words

Musicista. Autore. Scrittore. Fashion Consultant.

CATHERINE RYAN HOWARD

She turns coffee into books so she can afford to buy more coffee. And more books.

the literate lens

photography, writing and the spaces between

Punch Drunk Village

A blog for the rest of us

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: